SEI LA GIURISPRUDENZA COMUNE – L’ITALIA

SEI LA GIUNTA DI LEGGE COMUNE

I nostri sistemi di giustizia statale stanno fallendo le persone perché proteggono gli interessi acquisiti prima dell’interesse pubblico, inoltre non forniscono più alle persone un rimedio legale.

Come uomini e donne, abbiamo il diritto inalienabile di tenere coloro che commettono crimini contro il popolo, personalmente responsabili.

Di conseguenza, il popolo scelse di convocare tribunali di common law, come alternativa legittima, per fornire un rimedio legale che preservasse l’interesse pubblico e che non avesse interessi acquisiti.

Giustizia come si intendeva lavorare, basata sulla legge naturale.

In Scozia, in uno di questi casi giudiziari, tre giudici sono stati convocati per rispondere alle accuse che stavano commettendo crimini contro il popolo. Non hanno risposto, non sono riusciti a entrare nel processo di mediazione pre-processato e non si sono presentati per l’udienza di processo. Questa è una tacita ammissione di colpa.

Ora, per frustrare la volontà della gente, questi tre giudici hanno usato il loro sistema statale per colpire due uomini con conseguente loro detenzione illegale, accuse errate e costringerli nei loro tribunali statutari, questo per vendicarsi di loro attraverso un orribile abuso di processo.

Questi giudici hanno affermato che le persone non hanno il diritto di creare i propri tribunali, pur fornendo prove nulle di ciò, non vogliono che la gente interferisca con il loro business di monopolio o che li ritenga responsabili nei confronti del popolo.

Credi che l’autorità ricada sulle persone?

Credi che lo Stato dovrebbe essere responsabile nei confronti del popolo?

Credi che tutti debbano essere ritenuti personalmente responsabili di eventuali crimini commessi?
Se sei d’accordo, ti preghiamo di stampare il messaggio di supporto del tribunale di diritto comune utilizzando questo link: IO SONO IL CLC – ITALIA, fai un selfie con questo e invia via email la foto a info@commonlawcourt.com

Ora è il momento di stare insieme, proteggere i tuoi diritti.

Tutti sono responsabili per il loro comportamento, non lo è più
accettabile per le persone a soffrire.

SIAMO LA GIURISPRUDENZA COMUNE